goodes

Il razzismo nello sport

Ancora qualche anno fa Adam Goodes, icona del calcio australiano di origine indigena, è chiamato “nigger”, “King Kong- o “noce di cocco” sui social. Gruppi di tifosi gli urlano “torna allo zoo”. Nel 2013 Goodes, nel corso di una partita con la sua squadra, i Sydney Swans, mostra col Continua a leggere...

Commenti (0)
quantas

Voli senza meta

Il crollo dei voli commerciali dovuto alla pandemia ha comportato forti riduzioni delle emissioni di CO2. Un rompicapo per le compagnie aeree e per i loro azionisti, che la Qantas risolve proponendo il “Volo senza meta”. Si tratta di un viaggio di sette ore da e per Sydney. Il Continua a leggere...

Commenti (0)
juliette1

E’ morta Juliette Gréco

Dopo gli anni bui di « Lavoro, Patria e Famiglia” della Francia occupata dai nazisti e dei loro tristi collaboratori, guidati dal maresciallo Pétain, “eroe” di Verdun, dopo gli orrori della II Guerra mondiale, Juliette Gréco, nata nel 1927, un padre corso e commissario di polizia, rappresenta la giovane generazione, Continua a leggere...

Commenti (0)
December 12, 2019, Sarajevo, Bosnia and Herzegovina: Three migrants walking through the railway lines close to Sarajevo.

Un vicolo cieco

Mentre tutti hanno lo sguardo puntato su Lesbo, nessuno parla più della rotta balcanica. Eppure, nel cantone nord-occidentale di Una-Sana, in Bosnia, sono ammassate 12000 persone che tentano di raggiungere l’Europa. Come sulle isole greche, anche loro vegetano in condizioni indescrivibili. Il cibo è scarso e l’assistenza sanitaria, malgrado Continua a leggere...

Commenti (0)
Toskana

La Toscana resta rosa

La « liberazione dell’Italia » promessa a gran voce ai suoi sostenitori da Salvini non c’è stata. La destra ha potuto consolidare le sue posizioni in Veneto e in Liguria ma in Toscana, in Campania e in Puglia è rimasta a bocca asciutta. Tuttavia la carta politica italiana mostra che adesso Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su