kathrada

Ahmed Kathrada è morto

Oggi, 28 marzo, Ahmed Kathrada, che in Sudafrica tutti conoscono come “Oncle Kathy”, è morto a Johannesburg. Aveva 87 anni. Il suo compagno d’armi Derek Hanekom, membro della Fondazione Ahmed Kathrada, che lotta contro le diseguaglianze e in difesa dei diritti umani, dichiara: “il compagno Kathy era un’anima buona, Continua a leggere...

Commenti (0)
Espa1

La fine della guerra di Spagna

Il 26 marzo 1939 Madrid cade. L’esercito repubblicano si arrende. Dopo tre anni di guerra civile, i morti sono centinaia di migliaia. 500.000 combattenti riparano in Francia. Altri in URSS, Regno unito, Messico, Algeria. Fra il 1939 e il 1943 i condannati a morte saranno fra 30.000 e 200.000. Continua a leggere...

Commenti (0)
sicurezza

Sicurezza

L’80% degli italiani è convinta che ci sia un “emergenza sicurezza”, ma i dati dicono altro. Si è passati dagli oltre 1000 omicidi del primo triennio degli anni novanta ai 468 dell’ultimo anno. Ma nessuno sembra accorgesene. Di certo non i media

Lo stato d’animo degli italiani è chiaro: Continua a leggere...

Commenti (0)
mc1

Irlanda del Nord: Un presente (ed un futuro?) nel segno di Martin McGuinness

La statura politica di Martin McGuinness ha, senza dubbio, marcato una buona parte della storia recente della questione irlandese. Ex comandante della Provisional IRA, ha contribuito in maniera fondamentale al progresso di pace, dando una spinta notevole agli Accordi del Venerdì Santo. McGuinness ha, inoltre, ricoperto, il ruolo di Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
melec

IL COMIZIO DI JEAN-LUC MELENCHON A PLACE DE LA REPUBLIQUE: UNA SFIDA RIUSCITA

Sabato 18 marzo, a poco più di un mese dal primo turno delle elezioni presidenziali francesi (23 aprile), si è tenuta a Parigi una manifestazione in sostegno del principale candidato della sinistra radicale, Jean-Luc Mélenchon, culminata con un affollato comizio del candidato nell’ampia Place de la République. Simbolico il Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su