famezero2

I responsabili di povertà e sottonutrizione

Ancora oggi, nel mondo 800 milioni di persone non hanno abbastanza da mangiare. Ad esempio, il 32,2% della popolazione dell’Africa sub-sahariana e il 29,4% di quella dell’Asia meridionale dispone di molto meno delle 1.800 kilocalorie al giorno che la FAO considera il minimo per la sopravvivenza. Secondo l’economista Erika Continua a leggere...

Commenti (0)
goy

Il tunnel ferroviario più lungo del mondo

Mercoledi’ 1° giugno Merkel, Hollande, Renzi e molti altri vip percorrono, su un treno speciale,  la nuova galleria ferroviaria del Gottardo, 57 km fra Erstfeld nel cantone di Uri e Badio, vicino a Biasca nel Canton Ticino. Si tratta della tratta ferroviaria sotterranea più lunga del mondo, costruita sotto Continua a leggere...

Commenti (0)
banane

Frutti dolci, verità amara

L’organizzazione per la difesa dei diritti umani OXFAM rimprovera ai produttori di ananas e di banane di piantagioni del Costarica e dell’Ecuador di esporre i lavoratori ai pesticidi senza protezioni e di impedire loro di costituire strutture sindacali. Fra queste piantagioni alcune sono certificate dalla Rainforest Alliance, che attribuisce Continua a leggere...

Commenti (0)
disd

La disoccupazione uccide

Che la crisi economica del 2008, con relativa disoccupazione, austerità, tagli di bilancio…, ha comportato un aumento della povertà lo si sapeva già. Oggi sappiamo anche che è stata mortale. Secondo uno studio della rivista britannica The Lancet, ha provocato, nel mondo, 500.000 decessi supplementari per cancro. Lo studio Continua a leggere...

Commenti (0)
brexitt

Uscire dall’Unione Europea

In Gran Bretagna nessuno o quasi, a sinistra, propone di uscire dall’UE. Anche Jeremy Corbin, insieme ai grandi sindacati britannici e irlandesi, dice che bisogna restare. Sostengono che l’apertura del mercato europeo ha creato posti di lavoro in Gran Bretagna. Inoltre, la sinistra teme di perdere la faccia schierandosi Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su