ragpickers

Ragpickers

Ogni sera, alle 11, arriva alla stazione di New Delhi l’Ajmer Shatbdi. Durante il viaggio da Ajmer, che dura sei ore, vengono serviti thé, snack, minestra, la cena e il dessert. Molto più di quello che la media delle persone puo’ mangiare in cosi’ poco tempo. Appena i passeggeri Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
loitra2

Monarchia presidenziale

Viva il re ! Il vincitore del primo turno delle elezioni politiche in Francia, Emmanuel Macron,  viene osannato come un secondo de Gaulle, perfino come un novello Napoleone. « Puo’ camminare sull’acqua » ?,  si chiede incredulo un giornalista TV domenica sera. « En Marche » ha ottenuto il 32% dei voti e potrebbe conquistare, Continua a leggere...

Commenti (0)
distomo4

I figli non sono responsabili…

Sabato 10 giugno, in occasione della celebrazione del 73° anniversario del massacro perpetrato dalle SS nel villaggio greco di Distomo, Zoe Konstantinopolou, militante di Syriza ed ex presidente, nel 2015,  del parlamento greco, ha sbarrato la strada all’ambasciatore tedesco Peter Schoof, che voleva deporre una corona, dicendo  “Lei non Continua a leggere...

Commenti (0)
senatoren

Le prospettive elettorali della “France insoumise”

« Da ragazzo, François Hollande doveva essere di quelli che strappano le ali alle mosche… e le guardano dibattersi ». Quest’affermazione viene da Jean-Luc Mélenchon, noto per il suo temperamento. In questa settimana, il candidato Mélenchon ha attaccato duramente il suo ex compagno nel partito che ha lasciato nel 2008 per Continua a leggere...

Commenti (0)
macronamt

“Perfino una capra potrebbe essere eletta”

Questa domenica e domenica prossima, i francesi eleggono un nuovo parlamento. Per molti aspetti, questa elezione è diversa da tutte le altre susseguitesi dal 1958. Tradizionalmente, gli elettori assicurano la maggioranza per governare al presidente eletto. Questa volta, tuttavia, è possibile una vera valanga di voti per il movimento Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su