justin

justin

(0 commenti, 4713 articoli)

Questo utente non ha condiviso alcuna informazione del profilo

Articoli di justin
grandepression

La grande depressione

La pandemia colpisce l’economia del mondo capitalista quando la recessione ha gà fatto capolino. Negli USA, il boom borsistico esploso grazie alla riforma fiscale del dicembre 2018 si è sgonfiato dall’ottobre 2019. In Germania gli ordini sono in calo. Qualche settimana prima della fine di marzo l’Arabia saudita mette Continua a leggere...

Commenti (0)
leninstatue

Due pesi, due misure

Dall’ex Piazza Lenin (attuale Piazza delle Nazioni unite), a Berlino,  appena un anno dopo l’annessione della Repubblica democratica tedesca, le autorità della « nuova » Germania fanno smontare e rimuovere la statua in granito rosso di Lenin (una delle 6.000 esistenti nel mondo) alta 19 metri.  I simboli del realismo socialista Continua a leggere...

Commenti (0)
baden

Monumenti a rischio

Una statua di Robert Baden-Powell (1857-1941), fondatore del movimento dei boy scout, sarà temporaneamente  rimossa per evitare che venga danneggiata. Lo ha comunicato giovedi’ il Consiglio di circoscrizione dei comuni di Bournemouth, Christchurch e Poole. Il monumento, nel porto di Poole (Contea di Dorset, Inghilterra meridionale) fa parte di Continua a leggere...

Commenti (0)
endwhite

Tutto fumo e (quasi) niente arrosto

Sono ormai moltissime le grandi aziende USA che hanno rilasciato una dichiarazione relativa al movimento « Black Lives Matter » o che hanno preso parte ad azioni simboliche come il « Black Out Tuesday ». Una tendenza che dimostra il successo politico di “Black Lives Matter”, ma anche la flessibilità del moderno postcapitalismo Continua a leggere...

Commenti (0)
dickens

La critica sociale di Charles Dickens

« Nei suoi romanzi, Charles Dickens ha detto più verità politiche e sociali di tutti i politici, pubblicisti e moralisti professionali messi insieme», scriveva Karl Marx nel 1854. Dickens nasce nel 1812. La famiglia si trasferisce da Portsmouth a Londra. Nel 1824 il padre va in prigione per debiti. Charles va Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
justin's RSS Feed
Torna su