Guerre

irakk

Nuove guerre coloniali

Le guerre coloniali dell’Occidente, che devastano il mondo dopo il tramonto dell’URSS, sono la peste del 21° secolo. L’Irak viene ripetutamente distrutto da quasi 30 anni, l’Afghanistan da quasi 20. La Libia e la Siria da quasi 10. I più grandi stragisti dei nostri tempi sono a Washington, Berlino, Continua a leggere...

Commenti (0)
soleid

Dalla Guerra fredda alla guerra calda?

L’assassinio del generale iraniano Kassem Soleimani e di altre sette persone, la notte fra il 2 e il 3 gennaio, nelle vicinanze dell’aeroporto di Bagdad, segna un altro passo della regione verso la guerra. Il generale Soleimani, che inizia la sua carriera militare come soldato durante la guerra fra Continua a leggere...

Commenti (0)
rojava

Piove su Rojava

In cielo si inseguono nuvole grige. Nel nordest della Siria arriva l’inverno. Fa freddo e piove. Dal 9 ottobre piovono anche le bombe turche. E’ guerra in una zona considerata fino a ieri fra le più sicure del paese mediorentale. Per sfuggire agli attacchi di uno Stato membro della Continua a leggere...

Commenti (0)
kimn

La violenza e l’immagine

A Halle (Sassonia), mercoledi’ 11 ottobre Stephan B. filma l’attentato da lui organizzato come un videogioco. I media diffondono le immagini dell’invasione in corso nella Siria settentrionale ad opera di truppe turche. Sono avvenimenti recenti che ripropongono la questione ricorrente del rapporto delle immagini con la violenza e viceversa. Continua a leggere...

Commenti (0)
Turkey Syria

Aggressori e aggrediti

USA e Turchia annunciano una « tregua » di cinque giorni, nel corso della quale le forze curde dovrebbero, secondo loro, ritirarsi da una striscia lungo la frontiera turco-siriana lunga 450 km e profonda 30. Gli USA levano le « sanzioni », peraltro decisamente blande. Ma il « cessate il fuoco » dura meno di Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su