Lavoro

amazongericht

Amazon alla sbarra

Nessun ha tratto vantaggio dalla crisi del coronavirus quanto Amazon. Secondo quanto rende noto l’’agenzia Reuters giovedi’, negli USA alcuni dipendenti  citano in giudizio il gigante del commercio on line, contestando all’impresa di non fare abbastanza per la sicurezza di coloro che vi lavorano. Secondo l’accusa, Amazon, per ottoimizzare Continua a leggere...

Commenti (0)
fauq

Sfruttati e licenziati

 

Lunedi’ 200 persone partecipano al comizio organizzato dalla FAU (Freie Arbeiter Union) a Bornheim-Roisdorf, frazione di una cittadina della Renania famosa per la produzione di asparagi bianchi, al crocevia fra il cimitero, un fioraio e lo squallido accampamento di container della fattoria Ritter. La metà sono braccianti rumeni che Continua a leggere...

Commenti (0)
hungergames

Lotta di classe dall’alto

Nella crisi, molti paesi occidentali sostengono i lavoratori dipendenti con prestazioni sociali straordinarie. Gli USA, invece, scelgono ancora una volta l’ « american exceptionalism » nel senso peggiore. Donald Trump, i repubblicani e i dimostranti ultrareazionari armati di fucile vogliono la revoca delle blande limitazioni introdotte negli Stati governati dai democratici. Questo Continua a leggere...

Commenti (0)
amazozon

Work hard, have fun, make history

Grazie all’attuale crisi sanitaria, Amazon è in piena espansione. Martedi’ scorso, pero’,  il tribunale di Nanterre (Parigi) ha fatto temporaneamente chiudere la piovra del commercio on line in Francia – dove i 10.000 dipendenti lavorano per salari minimi, soggetti a pesanti restrizioni e controlli – per la mancanza di Continua a leggere...

Commenti (0)
Once

Un lavoro nobile e generoso

Nella stazione di Once, un quartiere di Buenos Aires, gli altoparlanti annunciano l’arrivo dei treni. La gente si affretta verso l’uscita. Una donna, col grembiule e la scopa, aspetta in disparte di entrare in azione. Se i treni argentini fossero veloci sulle rotaie quanto Monica Schlotthauer lo è a Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su