Lavoro

streik

Loi Travail 2

Anche se gli attuali rapporti di forza non consentono di costringere Emmanuel Macron a ritirare la progettata « riforma » del diritto del lavoro contro la quale ieri, giovedi’ 19 ottobre, si è svolta la terza giornata di mobilitazione intercategoriale, il governo ha già dovuto escluderne varie professioni con un alto Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
domestic

A disposizione 24 ore su 24

Vee de la Rosa si alza alle 6 e, ancora in pigiama, comincia a lavorare. Si corica alle 23. Ragazza tuttofare, abita a Hongkong , nella casa del suo datore di lavoro. La donna, filippina, lavora 17 ore al giorno per un salario, stabilito dalla legge, di 4.310 dollari Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
whirl

C’è posto e posto

Accusato di essere il « presidente dei ricchi » dopo aver fatto approvare, fra l’altro, una riforma fiscale che trasforma l’Imposta sulla Fortuna in Imposta sul Patrimonio Immobiliare, dispensando i ricchissimi dal pagamento delle tasse su azioni, assicurazioni sulla vita, obbligazioni, yachts e auto di lusso, Emmanuel Macron è stato spinto Continua a leggere...

Commenti (0)
prekaer

C’era una volta la settimana di 40 ore

Per oltre il 20% dei lavoratori dipendenti tedeschi, la settimana di 40 ore è un lontano ricordo. La quota dei cosiddetti lavoratori atipici è aumentata, negli ultimi 20 anni, dal 15 al 20,7%. Sono considerati atipici i lavori part time e quelli a tempo. Complessivamente, l’aumento dell’occupazione è dovuto Continua a leggere...

Commenti (0)
retraités

La mobilitazione dei pensionati

Dopo aver scrutato con occhio attento il paesaggio sociale francese, Emmanuel Macron ha individuato il responsabile delle gravi difficoltà nelle quali si dibatte il suo Paese. Si tratta del pensionato. Questo vero e proprio parassita ha il dovere, secondo il presidente, di aiutare i giovani. Come ? Riducendo le pensioni. Ma, Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su