Medio Oriente

suruwa

Carbonizzati

Sabato 1° dicembre un migrante proveniente dal Gambia è morto carbonizzato nell’incendio di una baracca, nella « vecchia tendopoli »di San Ferdinando di Rosarno che sorge accanto alla nuova con 500 posti. Si chiamava Suruwa Jaithe e aveva 18 anni. Come migliaia di altri africani, lavorava alla raccolta degli agrumi. Si Continua a leggere...

Commenti (0)
airbnb

Colonie israeliane

Il portale Internet Airbnb non proporrà più pernottamenti nelle abitazioni dei coloni in Cisgiordania. Dopo aver effettuato una verifica, Airbnb ha deciso « di cancellare le offerte nelle colonie israeliane in Cisgiordania occupata, al centro della disputa fra palestinesi e israeliani », secondo quanto reso noto lunedi’ l’impresa stunitense. Si tratta Continua a leggere...

Commenti (0)
gazaq

Il genocidio continua

Oggi, martedi’, secondo informazioni fornite dall’esercito israeliano, militanti palestinesi hanno sparato 25 colpi di mortaio verso vari obiettivi nel sud di Israele. La maggior parte sarebbe stata intercettata. Secondo la polizia, molti proiettili hanno colpito zone disabitate. Nessuno è stato ferito. Lunedi’ un palestinese era stato ucciso da un Continua a leggere...

Commenti (0)
Gaza2

Gaza, dietro il massacro

Dietro il massacro che vede in un solo giorno assassinare uno per uno sessanta palestinesi fra i quattordici e i quarant’anni ci sono la cronaca e la storia. E una ciclopica ingiustizia che non tramonta. L’attualità parla delle provocazioni d’un provocatore che l’America oscurantista ha eletto come presidente: un Continua a leggere...

Commenti (0)
azaria

Giustizia coloniale

Elor Azaria, il soldato franco-israeliano di 19 anni che,  il 24 marzo 2016, aveva sparato, a Hebron,  alla testa di un palestinese che aveva aggredito un gruppo di soldati durante l’Intifada dei coltelli, Abdel-Fattah Al-Sharif, a terra, inerte e gravemente ferito, è stato scarcerato. Per il suo orribile e Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su