Medio Oriente

solei

Una dichiarazione di guerra

Con l’assassinio di Kassem Soleimani l’amministrazione Trump ha eliminato una delle personalità più importanti, forse la più importante, per il governo iraniano. Mentre Donald Trump – che ignora tutto della regione e delle sue dinamiche – continua a dare l’impressione di uno che spara seduto davanti a un videogioco, Continua a leggere...

Commenti (0)
pompeod

Prove all’americana

Gli USA accusano l’Iran di essere responsabile dell’attacco a due petroliere, avvenuto giovedi’ mattina nel Golfo di Oman. Giovedi’ pomeriggio, il minustro degli Esteri Mike Pompeo dichiara in una conferenza stampa che « questa valutazione è basata su informazioni dei servizi americani, sulle armi impiegate, sul livello di esperienza necessario Continua a leggere...

Commenti (0)
ocalan

Abudullah (Apo) Öcalan

Il 12 novembre 1998 Abdullah (Apo) Öcalan, fondatore e presidente del PKK (Partito Curdo dei Lavoratori), leader di un popolo che sta costruendo un’alternativa democratica, multiculturale, libertaria e laica in Medio Oriente,  si rifugia in Italia, dove chiede l’asilo politico. Il governo presieduto da Massimo D’Alema, cedendo alle pressioni Continua a leggere...

Commenti (0)
suruwa

Carbonizzati

Sabato 1° dicembre un migrante proveniente dal Gambia è morto carbonizzato nell’incendio di una baracca, nella « vecchia tendopoli »di San Ferdinando di Rosarno che sorge accanto alla nuova con 500 posti. Si chiamava Suruwa Jaithe e aveva 18 anni. Come migliaia di altri africani, lavorava alla raccolta degli agrumi. Si Continua a leggere...

Commenti (0)
airbnb

Colonie israeliane

Il portale Internet Airbnb non proporrà più pernottamenti nelle abitazioni dei coloni in Cisgiordania. Dopo aver effettuato una verifica, Airbnb ha deciso « di cancellare le offerte nelle colonie israeliane in Cisgiordania occupata, al centro della disputa fra palestinesi e israeliani », secondo quanto reso noto lunedi’ l’impresa stunitense. Si tratta Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su