Repressione

Freefabio

Free Fabio

Il processo intentato a Fabio Vettorel, militante anti-G20, è saltato. La giudice competente è in congedo maternità e, dunque, il processo non puo’ continuare. Probabilmente ne dovrà essere istruito un altro dalla stessa giudice, dopo la fine del congedo maternità, o da un altro/a. Il caso di Fabio Vettorel Continua a leggere...

Commenti (0)
policevioleurs

Violenza e razzismo

Aulnay-sous-Bois, 19 km dal centro di Parigi, 82.000 abitanti. Nel 2014 chiude il locale stabilimento della Peugeot-Citroën , 5.000 dipendenti, produzione annua 400.000 auto. Un anno fa, nel corso di un controllo dei documenti da parte della polizia mentre esce di casa, un giovane di 22 anni, Théo, è Continua a leggere...

Commenti (0)
rémi

A Sivens non è successo nulla

Il 26 ottobre 2014 Rémi Fraysse, giovane ambientalista di 21 anni, nel corso di una manifestazione contro la progettata diga di Sivens (Francia sud-occidentale), viene ucciso da una granata esplosiva lanciata da un poliziotto. Lunedi’ 8 gennaio 2018 i l’indagine condotta da due giudici istruttori di Tolosa si conclude Continua a leggere...

Commenti (0)
loix

Razzismo di Stato

Una circolare del ministro degli Interni francese, l’ex socialista Gérard Collomb,  impone il controllo dei migranti ospitati in centri d’accoglienza di emergenza. Contro lo scandaloso provvedimento, 27 associazioni hanno fatto ricorso davanti al Consiglio di Stato. Sono le stesse, fra le quali Médecins sans frontières, ad essere unanimi nella Continua a leggere...

Commenti (0)
milanoantifa

12 DICEMBRE 1969 STRAGE DI PIAZZA FONTANA MANO FASCISTA REGIA DELLO STATO 12 DICEMBRE 2017 CONTRO TUTTI I FASCISMI DI IERI E DI OGGI

Ricordare il 12 dicembre è anche un esercizio della memoria. Memoria che non può essere condivisa laddove, come oggi, si equiparano carnefici e vittime e colpevoli ed assassinati. Il 12 dicembre è inoltre il momento per riaffermare che il fascismo non è un’opinione ma un crimine, perché da sempre Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su