Repressione

Quell’Italia viola da imbavagliare

Al governo del pretesto e del voto di fiducia non pare vero d’aver trovato nelle robuste braccia e ottima mira del non tanto equilibrato Massimo Tartaglia lo Zaniboni o il Lucetti dell’attentato al proprio duce. Occasione meravigliosa. I fautori dell’aggressione, per non guardare nelle falle d’una Continua a leggere...

Commenti (0)

L’ATTENTATO

Non erano in molti, in Piazza del Duomo a Milano, ad osannare Silvio Berlusconi in occasione della chiusura del tesseramento al suo partito , il Pdl, Popolo della Libertà (PidueLoggia, secondo un’altra lettura) – di cui l’attuale inquilino di Palazzo Chigi Continua a leggere...

Commenti (0)

Pinelli me l’hanno ucciso mille volte. La tragedia. Le’bugie dei processi’. Le difficoltà della sua famiglia. Parla la vedova dell’anarchico. Colloquio con Licia Pinelli

Non è facile avvicinare Licia Rognini. Da quella notte di quasi quarant’anni fa, quando suo marito, il ferroviere anarchico Pino Pinelli, era volato giù dal quarto piano della Questura di Milano, ha sempre scelto di parlare pochissimo. Ma il rumore che ancor prima di Continua a leggere...

Commenti (0)

Pinelli me l’hanno ucciso mille volte. La tragedia. Le 'bugie dei processi'. Le difficoltà della sua famiglia. Parla la vedova dell'anarchico. Colloquio con Licia Pinelli

Non è facile avvicinare Licia Rognini. Da quella notte di quasi quarant’anni fa, quando suo marito, il ferroviere anarchico Pino Pinelli, era volato giù dal quarto piano della Questura di Milano, ha sempre scelto di parlare pochissimo. Ma il rumore che ancor prima Continua a leggere...

Commenti (0)

LETTERA DI BENJAMIN E MAKA : « NON DOVEVATE METTERCI NELLA STESSA PRIGIONE »

Sono Maka, ho 22 anni, sono in detenzione preventiva dal 23 febbraio 2008, indagato per “tentato omicidio volontario di agenti delle forze dell’ordine”, dopo lo scontro con la polizia che aveva seguito la sommossa di Villiers-le-Bel del novembre 2007. Centinaia di giovani si erano Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su