Resistenza

marxthielen

Ma non è…Karl Marx?

Attira gli sguardi. Quando Michael Thielen passeggia per Treviri, dove Marx nacque nel 1818, la gente si ferma. Fissano l’uomo dai lunghi capelli bianchi, con una barba bianca ancora più lunga. « Ma non è… Karl Marx » ? si sente dire. No, non è lui. Ma gli somiglia molto. « Mi piace Continua a leggere...

Commenti (0)
USbotschaft

Gerusalemme – Al Qods

Donald Trump, maturo cowboy in politica interna e pericoloso clown in politica estera, ha riconosciuto Gerusalemme come capitale di Israele (una decisione senza alcun fondamento giuridico, almeno finché esiste un diritto internazionale) e annunciato il trasferimento dell’ambasciata Americana nella città santa dell’Ebraismo, del Cristianesimo e dell’Islam. Un gesto che, Continua a leggere...

Commenti (0)
Fiorentini

Le volpi argentate

Mario Fiorentini e Lucia Ottobrini si incontrano a Roma nel 1942. Lei ha 17 anni, lui 24. Solo la morte di Lucia, il 26 settembre 2015, li separerà. Insieme a Calamandrei-Regard, Bentivegna-Capponi e Borghesi-Musu, formano una delle quattro coppie del Gruppo di Azione Patriottica « Antonio Gramsci ». Con loro, fra Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
yarrow

La Marcia sul Pentagono

Volevano sfondare le porte del Pentagono. Il 21 ottobre 1967 100.000 giovani – in maggior parte maschi – chiedono a Washington il ritiro senza condizioni degli USA dal Vietnam. Alcuni di loro hanno già rispedito al governo la loro cartolina precetto. Altri la bruciano nella fredda notte successiva, in Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
pruett3

Povertà e pena di morte

Giovedi’, in Texas (USA), un uomo è stato giustiziato con un’iniezione letale. E’ la 544.ma esecuzione da quando, nel 1976, vi è stata reintrodotta la pena di morte. Robert Pruett, accusato di aver ucciso un secondino e condannato a morte  senza prove materiali, aveva 38 anni. Era in prigione Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su