Resistenza

melissa

“Brigantaggio” emigrazione “miracolo”

Negli anni successivi alla II guerra mondiale decine di migliaia di braccianti, di contadini, di reduci, di pastori, di donne disperate danno vita, ancora una volta,  a un grande movimento per la conquista della terra. Sono i discendenti dei « briganti » dell’800, della legge Pica, i sopravvissuti delle guerre altrui Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
mimmolucano

Riace. Il discorso di Mimmo Lucano, letto in piazza

È inutile dirvi che avrei voluto essere presente in mezzo a voi non solo per i saluti formali ma per qualcosa di più, per parlare senza necessità e obblighi di dover scrivere, per avvertire quella sensazione di spontaneità, per sentire l’emozione che le parole producono dall’anima, infine per ringraziarvi Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
mimmodifesa

La difesa di Mimmo Lucano: “Anche i nazisti rispettavano le leggi, Io salvo vite umane”»

«La legalità era anche quella dei campi di concentramento, di Hitler. Dobbiamo ribellarci quando le leggi sono ingiuste. So che non è facile, perché abbiamo degli obblighi, ma abbiamo sempre il modo di far passare messaggi di legalità. Altrimenti, alla fine, tutto si riduce a che cosa? Sono agli Continua a leggere...

Commenti (0)
mimmomanette

Mimmo Lucano in manette. E ora siete contenti?

L’arresto di Domenico Lucano da parte della Guardia di Finanza ha il sapore di un atto di vendetta contro il tentativo di cambiare le istituzioni dal basso, praticando un sistema di accoglienza dal volto umano e disobbedendo a leggi razziste. Tutto questo è successo in Italia, Calabria, Riace. Al Continua a leggere...

Commenti (0)
luk3

Lettera

Ecco la lettera che Sergio Cappello ha inviato ieri agli studenti dell’Università di Evry che avevano partecipato con lui all’iniziativa « Briganti e migranti », organizzata nello scorso mese di luglio dall’Associazione « I ragazzi di San Lorenzo Bellizzi » e dall’Associazione « Carlo Giuliani » di Parigi  in collaborazione con i Comuni calabresi di San Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su