Storia

domuoi

Do Muoi

L’agenzia di stampa vietnamita VNA rende noto che, il 1° ottobre, all’Ospedale militare di Hanoi, è morto all’età di 101 anni Do Muoi, ex segretario generale del Partito comunista del Vietnam e presidente del Consiglio dei ministri. In un necrologio pubblicato dal quotidiano del partito Nhan Dan e da Continua a leggere...

Commenti (0)
tlatl

Sparare nel mucchio

Nell’estate del 1968, poco prima dell’inizio dei Giochi Olimpici, gli studenti paralizzano, con scioperi ed occupazioni, la capitale messicana. Il governo mobilita l’esercito, che spara. Alla fine degli anni 60, oltre 50 anni dopo la rivoluzione del 1910 contro la dittatura di Porfirio Diaz ed altrettanti di dominio del Continua a leggere...

Commenti (0)
giorgiana

Giorgiana Masi

Roma. 12 maggio 1977. 5.000 agenti in tenuta antisommossa, che non lesinano lacrimogeni e pallottole, sono mobilitati contro i manifestanti che celebrano, con un sit-in in Piazza Navona,  il terzo anniversario della vittoria del referendum sul divorzio. Sono in tanti ad invadere la zona circostante, sfidando il divieto di Continua a leggere...

Commenti (0)
israell

Leah e Mahmud

Il 14 maggio 1948, Leah Kristal ha otto anni. A Tel Aviv, le strade sono vuote. « Non capivo cosa succedesse », racconta « ma era chiaro che si trattava di qualcosa di grosso. Nell’aria c’era paura, incertezza, speranza ». Due giorni prima si era riunito il governo ebraico de facto, presieduto da Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
schiavi

Una prima globalizzazione

Dal 2002, il 10 maggio è, in Francia – Paese che ha ufficialmente abolito la schiavitù nel 1848 – la Giornata della memoria della tratta, della schiavitù e della loro abolizione. Oltre alla Francia, unico Paese, finora, ad aver dichiarato che la tratta e la schiavitù sono crimini contro Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su