Storia

pontediferro

Io non volevo che un po’ di pane per i miei bambini

Roma, fra febbraio e aprile 1944. 2 milioni di abitanti. Bombardamenti, rastrellamenti, rappresaglie. Fame e freddo. Interi quartieri senza pane. Mercato nero. Bambini denutriti negli ospedali. Ne muoiono almeno 300. Il generale Maeltzer riduce la razione di pane da 150 a 100 grammi al giorno. Circolano 50.000 carte per Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
zanzar

La Zanzara

Milano, 1966. Liceo Parini. Uno degli istituti scolastici più borghesi d’Italia. Il 14 febbraio tre giovanissimi studenti, Marco Sassano, Claudia Beltramo Ceppi e Marco De Poli, pubblicano sulla rivista studentesca « La Zanzara » un’inchiesta dal titolo: « Cosa pensano le ragazze di oggi ? » Affrontano temi come il bigottismo, il conservatorismo, il Continua a leggere...

Commenti (0)
Espa1

La fine della guerra di Spagna

Il 26 marzo 1939 Madrid cade. L’esercito repubblicano si arrende. Dopo tre anni di guerra civile, i morti sono centinaia di migliaia. 500.000 combattenti riparano in Francia. Altri in URSS, Regno unito, Messico, Algeria. Fra il 1939 e il 1943 i condannati a morte saranno fra 30.000 e 200.000. Continua a leggere...

Commenti (0)
lorusso

Merola evita via Mascarella: “Al ricordo di Lorusso non ci saremo”

Il Comune di Bologna non sarà presente in via Mascarella, domani mattina, in occasione del 40esimo anniversario della morte di Francesco Lorusso, lo studente e militante di Lotta continua che l’11 marzo 1977 fu colpito dagli spari dei Carabinieri.  “Ci sono collettivi che continuano a pensare che la città Continua a leggere...

Commenti (0)
reichstag

Le fiamme non erano quelle della rivoluzione

Nella notte fra il 27 e il 28 febbraio 1933 un incendio devasta il Reichstag, il parlamento tedesco. I nazisti accusano i comunisti, sebbene l’azione non corrisponda né ai metodi, né alla tattica, né alla strategia del partito comunista, che dall’incendio ha più da perdere che da guadagnare. Giova Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su