politica internazionale

Kertsch

Linee rosse

E’ prevedibile una riproposizione della politica della cannoniera, stavolta davanti alle coste russe ?  Secondo Kiew , i Paesi NATO dovrebbero mandare in Crimea le loro navi da guerra. Le esercitazioni delle loro marine nel Mar Nero, come quella di agosto, organizzata dalla NATO con la marina ucraina davanti ad Continua a leggere...

Commenti (0)
trumpwerte

Il denaro giustifica i mezzi

Il denaro giustifica i mezzi. Potrebbe essere lo slogan di Trump alle prossime elezioni. E si puo’ scommettere che non gli dispiacerebbe. Tutto lo lascia pensare, dopo la sua dichiarazione sul caso dell’assassinio del giornalista saudita Khashoggi. Trump, che lo giudica orribile, dice che il principe saudita Mohammed bin Continua a leggere...

Commenti (0)
Empire

I resti dell’Impero

Nel corso del XIX secolo la Gran Bretagna riesce a conquistare un impero sul quale « il sole non tramonta mai ».  Ci sono possedimenti di Londra in tutti i continenti ed i mari del mondo. Tuttavia, la I Guerra mondiale mette fine all’Impero britannico classico.  Mentre aumenta ulteriormente, in seguito alla Continua a leggere...

Commenti (0)
macrone

Dimissioni a catena

Lunedi’, il ministro più « pesante » del governo presieduto da Edouard Philippe, il titolare degli Interni Gérard Collomb, rassegna le dimissioni. I consiglieri del presidente Macron, che le rifiuta, gli spiegano che le dimissioni di un ministro sono valide anche se un capo di Stato non intende accettarle. Martedi’, dopo Continua a leggere...

Commenti (0)
falschepartei

Il partito sbagliato

Dalla Germania arrivano due notizie : una buona e una cattiva. Quella buona è che ci sono dei socialdemocratici che hanno imparato qualcosa dalla storia. Sanno o intuiscono che la rotta antiparlamentare della CSU (ala bavarese della Democrazia cristiana) e dell’AfD (Alternativa per la Germania, estrema destra) puo’ condurre al Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su