politica internazionale

erdogan

Fine di un sogno

Nel 2002 USA ed UE tessono le lodi della Turchia, pioniera di un « Islam moderato ». Il processo di adesione all’UE viene accelerato. Fino al 2009, l’AKP viene sostenuto da settori democratici all’interno e dalle potenze occidentali all’estero. Le cose cambiano fra il 2009 e il 2011. Con la nomina Continua a leggere...

Commenti (0)
sistemamerkel

Il sistema Merkel

Angela Merkel ha fatto quello che fa il comandante di una nave quando le cose si mettono male : ha fatto tamponare le falle e adesso provvede a far presenziare le pompe e ad fare coraggio alla ciurma. Ha scelto per la carica di segretario generale del partito democristiano una Continua a leggere...

Commenti (0)
Berlinankara

Un ospite gradito

Gli oppositori in galera sono decine di migliaia, il presidente Erdogan sogna di restaurare l’Impero osmano, i carri armati « Leopard 2 » avanzano nel nord della Siria, abitato in maggioranza da curdi, parte di un esercito che collabora con milizie di stupratori e tagliatori di teste. Tuttavia, l’accoglienza a Berlino Continua a leggere...

Commenti (0)
trumpets

L’America secondo Trump

Martedi’ sera, nel suo discorso sullo stato dell’unione, Donald Trump ha dichiarato che gli USA non intendono chiudere il famigerato campo di concentramento di Guantanamo. Precedentemente, aveva firmato un decreto che ne annulla la chiusura decisa dal suo predecessore, Barack Obama. Trump non esclude neppure di mandarci nuovi prigionieri. Continua a leggere...

Commenti (0)
macronversailles

France is back

Secondo Emmanuel Macron, la Francia è un paese di sogno, un paradiso gastronomico e culturale con al centro la più bella città del mondo. I suoi castelli, le sue vigne, i suoi appartamenti di lusso sono in vendita. Posseggono quel fascino aristocratico che impressiona i nuovi ricchi della Terra, Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su