Corruzione

balkany1

La saga dei Balkany

In Francia, come in Italia, i ricchi e i potenti vanno in prigione molto di rado e, quando capita, il loro soggiorno “al fresco” è breve. Il 13 settembre scorso finisce nello storico carcere de “La Santé”, a Parigi, Patrick Balkany, condannato a quattro anni per frode fiscale e Continua a leggere...

Commenti (0)
tangenti

Il bottino di Bettino

Vent’anni fa Bettino Craxi, indimenticato statista “socialista”, moriva a 65 anni, per arresto cardiaco, dopo 16 anni di dorata latitanza, protetto dal suo intimo amico, il dittatore tunisino Ben Ali’, nella sua villa di  Hammamet, cittadina balneare apprezzata per le vie della Medina, i muri immacolati, le casette decorate Continua a leggere...

Commenti (0)
Dellutri

L’amico geniale

Nato a Palermo nel 1941, a scuola prima dai Salesiani, poi dai Gesuiti, Marcello Dell’Utri – tornato in libertà oggi dopo quattro anni e qualche mese passati in carcere e un anno e mezzo ai domiciliari nella sua casa di Milano – prosegue gli studi nel capoluogo lombardo, alla Continua a leggere...

Commenti (0)
l'argentfou

Neo-colonialismo a fumetti

Esce in questi giorni in Francia un albo a fumetti dal titolo « L’argent fou de la Françafrique » e il sottotitolo « L’affaire des biens mal acquis », opera del giornalista Xavier Harel e del disegnatore Julien Solé. I due ci fanno scoprire le ramificazioni, fatte di giochi di potere, scandali petroliferi Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
glifosato

Glifosato

Finalmente, la telenovela del glifosato è arrivata all’ultima puntata. Durava da mesi. Riunioni su riunioni, senza che i 28 paesi dell’UE riuscissero ad arrivare un accordo. Adesso è fatta. L’utilizzo del glifosato è prorogato per 5 anni con i voti a favore di Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Irlanda, Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su