Corruzione

duva

HAITI

Jean-Claude Duvalier, più noto come « Baby Doc » è morto per una crisi cardiaca. nel suo letto ad Haiti, dove era rientrato nel 2011, dopo 25 anni di esilio dorato in una villa sulla Costa Azzurra.  Nel 1971, a 19 anni, eredita la carica di presidente a vita da Continua a leggere...

Commenti (0)
viobruno

Ticket bipartisan

Luciano Violante e Donato Bruno sembravano felicemente avviati verso il top della loro carriera di magistrati, dato che gli alleati di governo avevano trovato, fra le larghe intese, anche quella necessaria ad indicarli di comune accordo come giudici costituzionali. Tuttavia, dopo 14 votazioni, è ormai evidente che neppure tanta Continua a leggere...

Commenti (0)
bersar

La banda Sarkozy contrattacca

Come già l’anno scorso, la « Droite forte », corrente fascistoide dell’UMP fondata da Guillaume Peltier (ex del Front national e del Mouvement pour la France) e Geoffroy Didier (fiero avversario dei minareti e della burka) ha organizzato anche quest’anno la « Fête de la violette » a la Ferté-Imbault, feudo di Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
biglietti

Blatter non ne sa nulla

Joseph Blatter sorride, alza le braccia al cielo come prova della sua innocenza e dice di non saperne niente. Nello scandalo milionario relativo ai biglietti di Coppa del mondo venduti illegalmente, delle ombre planano anche sulla Lega mondiale. Ma il presidente della FIFA se ne lava le mani, mentre Continua a leggere...

Commenti (0)
sor

Casse toi, pov’con

In visita al Salon de l’Agriculture di Parigi, il 23 febbraio 2008, una persona rifiutava di stringere la mano del presidente dicendo « Non mi toccare. Mi sporchi ! » e Sarkozy rispondeva « Vai via, povero coglione ». La frase, ripresa dalla stampa internazionale, stupita e perplessa, diventava celebre quasi Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su