Fascismo

Rovetta

Rigurgiti fascisti

Milano, capitale della Guerra di Liberazione che pone fine alla dittatura fascista e all’occupazione nazista,  aprendo in Italia la stagione della libertà e della democrazia, è medaglia d’oro alla Resistenza. A Milano è perpetrata, il 12 dicembre 1969, la strage di Piazza Fontana (17 morti e 88 feriti), i Continua a leggere...

Commenti (0)
adelchi1

Adelchi Argada

Lamezia Terme, Calabria. Il 20 ottobre 1974 i fascisti uccidono un giovane e ne feriscono altri quattro. Adelchi Argada soccorre un amico, Giovanni Morello,   ferito a una gamba, riuscendo a metterlo in salvo,  ma viene colpito da quattro colpi di postola. Uno gli perfora il cuore. Adelchi ha 21 Continua a leggere...

Commenti (0)
mariolupo

Il 25 agosto 1972 i fascisti uccidono Mario Lupo

Mariano Lupo, detto Mario,  ha vent’anni. Lascia la Sicilia giovanissmo per emigrare in Germania, da dove si trasferisce a Parma. Fa il piastrellista. Milita in “Lotta continua”, organizzazione profondamente radicata nella città, che pratica contro gli squadristi locali un antifascismo militante. In un dossier, « Lotta continua » denuncia l’organizzazione neofascista Continua a leggere...

Commenti (0)
biagetti

27 agosto 2006 – I fascisti uccidono Renato Biagetti

Renato Biagetti, giovane attivista del centro sociale Acrobax di Roma, viene ucciso in un agguato fascista. Ha appena 26 anni ed è appena uscito da una festa reggae sul litorale romano di Focene.

Chi lo ha ucciso lo ha aggredito con un coltello, ferendo anche altre due persone. “Una Continua a leggere...

Commenti (0)
fliehd

Scappa, Bolek, scappa!

Come un ragazzo berlinese aiuto’ un forzato polacco a scappare.

Dal 1940, anche la casa dei miei genitori, a Berlino-Mahlsdorf, era stata colpita dai bombardamenti e fortemente danneggiata dalle bombe incendiarie e dalle granate. Per cercare riparo dalla guerra mia madre, Klara Adam, e noi quattro figli ci Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su