salute

kubabrigade

La Brigata medica internazionale Henry Reeve

In molti paesi, in lotta contro il coronavirus, i medici cubani sono accolti a braccia aperte. Ma Washington vede nell’ondata di simpatia per il presidio socialista nei Caraibi un pericolo e tenta di impedirne gli aiuti. Mercoledi’ scorso 24 specialisti cubani sono arrivati ad Haiti per dare man forte Continua a leggere...

Commenti (0)
vonderleyen

La storia ci guarda

Davanti alla crisi del coronavirus, la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha un’improvvisa crisi di coscienza. « La storia ci guarda » dichiara solenne l’ex ministra della Difesa tedesca al parlamento europeo, stigmatizzando l’egoismo nazionale degli Stati aderenti all’inizio della pandemia. « Quando l’Europa avrebbe dovuto essere veramente solidale, Continua a leggere...

Commenti (0)
Generalstreik

Salute e profitto

In base all’ultimo decreto del governo, sabato scorso, in Italia le produzioni « non essenziali » devono essere sospese. Ma il significato del termine “essenziale”  non è chiaro. C’è da una parte la Confindustria, che privilegia un’interpretazione estremamente larga. E dall’altra i sindacati, che vorrebbero che il maggior numero possibile di Continua a leggere...

Commenti (0)
corbynizz

Coronavirus: il caso della Gran Bretagna

Dopo aver dormito a lungo, il governo britannico comincia a reagire, sia pure flemmaticamente. Lunedi’ il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato di aver raccomandato a pub, ristoranti e istituzioni culturali di chiudere. Anche le zone commerciali cessano l’attività. Restano aperte botteghe alimentari,  forni,  farmacie e simili. Gli imprenditori Continua a leggere...

Commenti (0)
Trinita1

Roma città chiusa

Piazza di Spagna. Le cinque del pomeriggio. Vuota. Francesco, commesso in un supermercato e fotografo dilettante, è uno dei pochi a circolare nel centro di Roma. Normalmente, pieno di gente. Deve rientrare alla svelta, altrimenti rischia una multa. Da settimane, tutta l’Italia è zona rossa. Treni vuoti, aerei dirottati, Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su