Economia

peccei

I limiti dello sviluppo

Non si considerano dei rivoluzionari, come i militanti del 68. Eppure la loro opera ha un seguito. Quando, in Germania, nell’aprile del 1968, Rudi Dutschke subisce un attentato che, undici anni dopo, provoca la sua morte, in Italia un gruppo di scienziati e di imprenditori si unisce nel Club Continua a leggere...

Commenti (0)
minniti

Cultura, politica e colori

Ci sono ministri la cui cultura politica ricorda i libriccini in formato tascabile della Casa Editrice fondata nel 1931 dal prof Ernesto Bignami. Succede pero’ che fra la conoscenza dei « Bignami » e quella delle materie che quei libriccini riassumono la distanza puo’ rivelarsi grande. Recentemente, intervistato alla TV, il Continua a leggere...

Commenti (0)
christa luft

Guastafeste

Esattamente 20 anni fa i governi della Repubblica federale tedesca, RFT, e quello della Repubblica democratica tedesca, RDT, si incontrano a Bonn. Fa parte del secondo Christa Luft, ministra dell’Economia da un paio di settimane. Prima dell’incontro ufficiale si svolgono colloqui preliminari. Luft incontra l’allora segretario alle Finanze Horst Continua a leggere...

Commenti (0)
stahl

Un’arma a doppio taglio

L’arma che il governo USA brandisce minacciosamente sulla questione delle importazioni di acciaio è a doppio taglio. Sembra che ne sia stata decisa una forte limitazione, mentre è ancora in discussione se alte tariffe doganali saranno applicate solo per alcuni Stati, come le due superpotenze siderurgiche Cina e India, Continua a leggere...

Commenti (0)
SNCF

La prossima privatizzazione

Il programma neo-liberista di Emmanuel Macron procede spedito. Giovedi’ è stato reso noto il rapporto che il governo francese aveva commissionato dall’ex presidente del CdA di Air France, Cyril Spinetta, per “riformare” il trasporto ferroviario. Per il governo, si tratta di una “diagnosi lucida e completa”, per CGT e Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su