Società

tvv

Il mondo irreale della TV

La TV come riflesso della società ? Il suo specchio demoniaco? C’è ancora chi spera, guardando certi programmi di « intrattenimento »,  che non sia cosi’. O, almeno, non completamente. Non tutti gli spettatori sono pronti, quando l’animatore dà il segnale, ad applaudire, a ridere, a fischiare all’ingresso dell’ospite di turno. Non Continua a leggere...

Commenti (0)
veles

La fabbrica di fake news

Oggi, la cittadina macedone di Vélès è al centro della politica mondiale. Si trova qui la principale fabbrica di fake news del pianeta. Degli studenti inventano storielle che diventano estremamente popolari fra gli americani medi. Gran parte delle fake news circolate su Donald Trump durante la campagna elettorale vengono Continua a leggere...

Commenti (0)
autos

Progresso tecnologico

Pur senza negare l’importanza dello sviluppo tecnologico, sia passato che  futuro, bisogna dire che il progresso della tecnica non va sempre a vantaggio di tutta l’umanità. Ad esempio, buona parte della popolazione mondiale – 3,572 miliardi di persone (stima per il 2018). – non usufruisce dell’informatica E molti che Continua a leggere...

Commenti (0)
pointzA

In nome dell’arte

Five Pointz è un luogo magico, un passaggio obbligato per tutti gli amatori di street-art che visitano New York.  Big Apple, “la città che non dorme mai” è considerata la culla della cultura hip-hop. Five Pointz non è nel Bronx, dove questa corrente artistica è nata, ma nel quartiere Continua a leggere...

Commenti (0)
Mehmetkalin

L’orto di Osman

Quando il Muro di Berlino è caduto,  a Kreuzberg  era  la stagione del riposo per l’orto di Osman Kalin,  con il suo pergolato proprio accanto al Muro, sulla Bethaniendamm. Quella volta non ha ricevuto, come negli anni precedenti,  il solito pacco natalizio da Berlino est. Osman pensa che fosse Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su