Società

gille

Gilet gialli

Fra i gilet gialli ci sono francesi che vivono nelle regioni dell’immensa provincia – che la politica del « taglio dei rami secchi » priva di collegamenti ferroviari e la proliferazione di super- e ipermercati della rete di distribuzione tradizionale – in cittadine e paesi rimasti senza un ufficio postale e Continua a leggere...

Commenti (0)
Imelda

I Marcos

Venerdi’ scorso Imelda R. Marcos, vedova dell’ex dittatore filippino Ferdinand E. Marcos, morto in esilio ad Hawaii nel 1989, ha depositato una cauzione di 2.500 euro. Una settimana prima il tribunale anti-corruzione di Manila l’aveva dichiarata colpevole di aver trasferito del denaro in Svizzera, illegalmente e sotto falso nome, Continua a leggere...

Commenti (0)
Longo Maï

La comunità di Longo Maï

Nel 1973 un gruppo di giovani provenienti da vari Paesi lasciano le città e si stabiliscono nel territorio di Limans, vicino alla cittadina di Forcalquier, nelle Alpi dell’Alta Provenza, dove fondano una cooperativa autogestita. Grazie a una raccolta di fondi, acquistano circa 300 ettari, 80 dei quali coltivabili, dove Continua a leggere...

Commenti (0)
pontoise

Il cinismo di una società

Aymen L., un profugo tunisino che nel 2015 ha salvato due bambini, di 19 mesi e 5 anni, da una casa in fiamme a Fosses (Val d’Oise), rischia di essere espulso. Solo grazie allo spettacolare salvataggio da parte di un profugo del Mali, qualche giorno fa,  il suo caso Continua a leggere...

Commenti (0)
tvv

Il mondo irreale della TV

La TV come riflesso della società ? Il suo specchio demoniaco? C’è ancora chi spera, guardando certi programmi di « intrattenimento »,  che non sia cosi’. O, almeno, non completamente. Non tutti gli spettatori sono pronti, quando l’animatore dà il segnale, ad applaudire, a ridere, a fischiare all’ingresso dell’ospite di turno. Non Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su