Imperialismo

nori6

Noriega, servitore di due padroni

Oggi, martedi’ 30 maggio, è morto, a 83 anni, Manuel Noriega. Nato nel 1934 a Guachimango,  un quartiere povero di Panama City, viene adottato a cinque anni da un insegnante. Dopo il liceo, vorrebbe diventare psichiatra, ma la mancanza di mezzi lo spinge ad accettare una borsa dell’Accademia militare Continua a leggere...

Commenti (0)
marzo47

L’insurrezione del Madagascar

Mediante una legge d’annessione, nel 1896 la Francia decreta che il Madagascar, un’isola dell’Oceano Indiano separata dall’Africa dal canale del Mozambico con una superficie di 587.000 kmq, le appartiene. E’ la Conferenza di Berlino (1884-1885) ad « assegnare» il Regno del Madagascar alla Francia. Nel 1947, l’isola conta 4 milioni Continua a leggere...

Commenti (0)
CPAC Konferenz in Oxon Hill

Deconstruction

E’ il primo intervento pubblico di Steve Bannon da quando Donald Trump ha assunto le funzioni di presidente USA. Il suo contestatissimo stratega è apparso giovedi’ insieme al capo di stato maggiore Reince Priebus alla conferenza CPAC (Conservative Political Action Conference), il grande appuntamento annuale del movimento conservatore. La Continua a leggere...

Commenti (0)
schandfleck

Un marchio d’infamia

Tutto fa pensare che gli USA non si libereranno del loro marchio d’infamia : Guantanamo. 20 uomini provenienti dall’Afghanistan, con delle tute arancione, in ginocchio in gabbie di fil di ferro : sono le prime  immagini scioccanti di quel campo di prigionia, aperto esattamente 15 anni fa nella base militare USA, Continua a leggere...

Commenti (0)
gegenschlag

Un buco nell’acqua

Negli ultimi giorni del suo mandato, l’ormai quasi ex presidente degli USA fa la faccia feroce. Chissà quando, chissà dove, apertamente o in segreto, Obama minaccia di colpire. In ogni caso. Gli USA sono costretti a reagire, diamine !, se un governo estero tenta di manipolare le elezioni, sia pure Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su