Lotte

mapuche

Sciopero della fame

In Cile, cresce l’inquietudine per lo stato di salute di quattro « indigeni » Mapuche detenuti, in sciopero della fame da 100 giorni. Secondo quanto riferisce il quotidiano « La Tercera », mercoledi’ uno dei loro è stato trasportato in un ospedale della città di  Temuco (Cile meridionale) per un’emorragia interna. Il governo Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
curta1

La casa è un diritto

Un mese fa, a Roma, con la protezione della politica, delle forze dell’ordine e di una legalità con due pesi e due misure, da un immobile di Via Curtatone vengono sgomberati 800 richiedenti asilo. L’immobile è di proprietà del « Fondo Omega », uno speculatore immobiliare espressione del potere finanziario per Continua a leggere...

Commenti (0)
said4

Giusto non vuol dire legale

Da anni Said, la moglie Kadija e i loro tre figli abitano al N°51 di Corso Regina Margherita, a Torino. La storia di Said somiglia a tante altre. Paga regolarmente l’affitto per oltre 10 anni ma, nel 2014, perde il lavoro e non riesce più ad arrivare alla fine Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
scioperoatene

Scioperi in Grecia

Giovedi’, l’ondata di scioperi e le proteste contro i nuovi tagli delle pensioni e l’aumento delle tasse in Grecia è al culmine. Sono in lotta i servizi pubblici e il trasporto ferroviario. I marittimi hanno prolungato il loro sciopero. Secondo le stime della polizia, 10.000 persone hanno manifestato nel Continua a leggere...

Commenti (0)
pojolat

Stato d’emergenza in Francia

Malgrado lo stato d’emergenza, promulgato in Francia nella notte del 14 novembre 2015 e prolungato, per ora, fino al gennaio 2017, sabato 24 settembre la Techno Parade si è svolta a Parigi senza nessun incidente. Evidentemente, l’atteggiamento del potere e delle forze che ne garantiscono l’ordine nei confronti degli Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su