Archivio del 6 ottobre 2017

whirl

C’è posto e posto

Accusato di essere il « presidente dei ricchi » dopo aver fatto approvare, fra l’altro, una riforma fiscale che trasforma l’Imposta sulla Fortuna in Imposta sul Patrimonio Immobiliare, dispensando i ricchissimi dal pagamento delle tasse su azioni, assicurazioni sulla vita, obbligazioni, yachts e auto di lusso, Emmanuel Macron è stato spinto Continua a leggere...

Commenti (0)
loi

L’eccezione è la regola

Con  la legge che « rinforza la sicurezza interna e la lotta al terrorismo » , approvata martedi’ all’Assemblea nazionale francese da  415 deputati (su 577), il governo Macron-Philippe ha mantenuto la sua promessa,  inserendo lo stato d’emergenza , in vigore da due anni, nel diritto comune e trasformando misure eccezionali Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su