Archivio del 8 maggio 2018

Buschher

Venti di guerra

Il 5 febbraio 2003, il ministro degli Esteri USA, Colin Powell, mostrava al Consiglio di Sicurezza dell’ONU dei camion nei quali il presidente irakeno aveva nascosto, secondo lui, le sue armi chimiche segrete. Questo falso – per il quale Powell si è scusato al momento di lasciare il suo Continua a leggere...

Commenti (0)
mule

Ilham, Souad e le altre

Alle 5 del mattino, alla frontiera fra il Marocco e l’enclave spagnola di Ceuta, la fila è già lunghissima. Sono donne. I marocchini le chiamano « hamalates » (portatrici), gli spagnoli « mujeres-mulas » (donne mule). Vanno a piedi fino alla zona industriale di Ceuta a cercare la merce che riportano in Marocco. Continua a leggere...

Commenti (0)
azaria

Giustizia coloniale

Elor Azaria, il soldato franco-israeliano di 19 anni che,  il 24 marzo 2016, aveva sparato, a Hebron,  alla testa di un palestinese che aveva aggredito un gruppo di soldati durante l’Intifada dei coltelli, Abdel-Fattah Al-Sharif, a terra, inerte e gravemente ferito, è stato scarcerato. Per il suo orribile e Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su