L’1,6% della popolazione USA è di origine amerindiana. Si tratta dei discendenti dei sopravvissuti all’immane genocidio perpetrato dai coloni inglesi che, in poco più di due secoli, hanno sterminato 570 nazioni native americane. Dal 1776, data dell’elezione del primo Congresso americano, a oggi, i loro rappresentanti sono stati, in Continua a leggere...