Archivio del gennaio, 2019

tet

L’offensiva del Tet

Il 29 gennaio 1968 ha inizio l’offensiva del Fronte di liberazione nazionale vietnamita. 70.000 combattenti attaccano 36 dei 44 capoluoghi provinciali del Vietnam del sud e 5 delle 6 grandi città. L’assedio della base americana di Khe San, la conquista dell’antica capitale imperiale Hué, i combattimenti, strada per strada, Continua a leggere...

Commenti (0)
brexx1

Dietro il Brexit

Al parlamento inglese, l’evento più importante del 29 gennaio non è stato l’uscita dall’UE ma piuttosto un piccolo decreto passato senza essere discusso né votato. Si tratta dei fondi destinati da Londra ai comuni inglesi e gallesi. Fondi che saranno tagliati anche quest’anno. Dietro il Brexit, la politica austeritaria Continua a leggere...

Commenti (0)
bolton

Gli USA “ungono” i golpisti

Gli USA intendono strangolare economicamente il Venezuela. Lunedi’ il ministro delle Finanze USA ha annunciato l’adozione di sanzioni nei confronti dell’azienda petrolifera statale venezuelana PDVSA, che gestisce negli Stati uniti, tramite la sua filiale Ctgo, una catena di distributori di benzina e di raffinerie. Secondo il ministro Steven T. Continua a leggere...

Commenti (0)
gold1

Oro, argento, platino…

Come arrivare a una pace sicura in Afghanistan ?  Chi sostiene di saperlo dev’essere uno spaccone o giù di li’. Quali che siano le manovre del presidente USA che, parallelamente alle trattive intavolate fra i suoi diplomatici e i talebani, pontifica su un ritiro delle truppe americane, l’esigenza è giusta. Continua a leggere...

Commenti (0)
dimajocontesalvini

Ambarabà, cicci’, coco’

Il Tribunale dei ministri chiede l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del ministro Salvini per « sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio ». Il ministro Di Majo dichiara che il Movimento 5Stelle è favorevole a un processo perché Salvini ha abusato delle sue funzioni e messo in pericolo Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su