Qualche giorno prima dell’insediamento del presidente venzuelano Nicolas Maduro, per un mandato che durerà fino al 2025, un gruppo di governi latino-americani, gli USA e l’opposizione di destra nel parlamento di Caracas hanno lanciato un appello, appena larvato,  ad un colpo di Stato. Il neo-presidente dell’Assemblea nazionale ha proposto Continua a leggere...