Archivio del 12 febbraio 2019

kontiki

I perdenti della storia

Sembra che sia stato Krusciov a far pubblicare i libri del biologo e geografo norvegese Thor Heyerdahl in URSS. Si tratta anzitutto dei reportages dei suoi quattro viaggi: con una zattera di legno di balsa, il Kon-Tiki, dal Perù alla Polinesia seguendo la corrente di Humboldt ; con le barche Continua a leggere...

Commenti (0)
dresda1

Attualità della memoria

Il 13 febbraio del 1945 un terzo della città di Dresda, capitale storica della Sassonia nota anche come la Firenze dell’Elba per le sue collezioni d’arte e i suoi splendidi monumenti, viene distrutta da 3.900 tonnellate di bombe incendiarie ed esplosive. Le vittime sono 25.000 (secondo altre fonti, 50.000). Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su