Lamezia Terme, Calabria. Il 20 ottobre 1974 i fascisti uccidono un giovane e ne feriscono altri quattro. Adelchi Argada soccorre un amico, Giovanni Morello,   ferito a una gamba, riuscendo a metterlo in salvo,  ma viene colpito da quattro colpi di postola. Uno gli perfora il cuore. Adelchi ha 21 Continua a leggere...