Al Museo Egizio di Torino si conserva il « Papiro dello sciopero », un documento redatto dallo scriba Amennakht, che lavora con gli operai addetti alla costruzione e alla decorazione dei templi funerari della Valle dei Re, nell’Egitto della XX dinastia (1184 – 1078 a.C.), verso la fine del regno di Continua a leggere...