Archivio del 15 gennaio 2020

CHAD-FRANCE-SAHEL-ARMY-CONFLICT

Nuovi rinforzi

La Francia intende intensificare il suo impegno militare nel Sahel sud-occidentale, anche contro la volontà dei suoi abitanti. In occasione del vertice dei capi di Stato del cosiddetto G5 Sahel, a Pau, il presidente francese Macron ha annunciato lunedi’ pomeriggio che il suo paese invierà prossimamente altri 220 soldari Continua a leggere...

Commenti (0)
ivry

Altre categorie scendono in lotta in Francia

L’inceneritore di Ivry brucia i rifiuti di 1,5 milioni di abitanti di 12 arrondissements di Parigi e quelli di Cachan, Charenton, Gentilly, Ivry, Le Kremlin-Bicêtre, Maisons-Alfort, Saint Mandé, Saint Maurice, Valenton, Villejuif, Vincennes, Vitry e Montrouge. 400 lavoratori lo bloccano da martedi’ mattina. Il più grande inceritore d’Europa  è Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
lbd

Impunità delle forze dell’ordine

Nel 2019, manifestare il loro dissenso dalla politica governativa è costato caro ai francesi, con o senza gilet giallo : 2.495 manifestanti sono stati feriti, 24 hanno perso un occhio, 4 una mano e due sono morti. Tutti vittime della polizia. Il 3 gennaio un uomo di 42 anni, Cédric Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su