Archivio del 18 marzo 2020

corbynizz

Coronavirus: il caso della Gran Bretagna

Dopo aver dormito a lungo, il governo britannico comincia a reagire, sia pure flemmaticamente. Lunedi’ il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato di aver raccomandato a pub, ristoranti e istituzioni culturali di chiudere. Anche le zone commerciali cessano l’attività. Restano aperte botteghe alimentari,  forni,  farmacie e simili. Gli imprenditori Continua a leggere...

Commenti (0)
eurokrise

Coronacrisi

Nessuno è in grado di fare previsioni sulle conseguenze del coronavirus. Quello che è relativamente sicuro è che la flessione dell’economia mondiale sarà pesante, anche se il peggio fra due mesi dovesse passato e la situazione economica cominciasse a normalizzarsi. Merci non indispensabili per il consumo corrente e servizi Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su