Da ieri, 10 novembre, e fino alla fine dell’anno, tutte le donne dell’Unione Europea dovrebbero cessare ogni lavoro salariato. Infatti, nei 51 giorni che mancano alla fine dell’anno, non riceveranno alcun salario. E’ quanto risulta dalla cifre dell’Ufficio statistico dell’Unione Europea (Eurostat). La giornata europea della parità salariale indica Continua a leggere...