Archivio del gennaio, 2021

berlin

Berlino resta “bianca”

Un terzo dei berlinesi ha un passato migratorio. La città è governata da una coalizione costituita da SPD (socialdemocratici), Grüne (Verdi) e Linke (sinistra). L’assessore all’integrazione (Linke) ha proposto una legge che prevede che, per le assunzioni nella amministrazione berlinese e nelle imprese municipalizzate, i cittadini con un passato Continua a leggere...

Commenti (0)
coronas

Il virus della disuguaglianza

Che non tutti sono uguali davanti al coronavirus si sa da tempo. Il Covid-19 ha aggravato le disuguaglianze nel mondo. Nei paesi ricchi la povertà relativa è aumentata del 21% e in quelli poveri perfino del 56%. Gli effetti del « virus della disuguaglainza » colpiscono anzitutto donne e transgender. Già Continua a leggere...

Commenti (0)
RAF

Mai catturati

Vent’anni dopo l’autoscioglimento della Frazione Armata Rossa (RAF), gli ultimi tre suoi militanti restano introvabili. Venerdi’, il ritrovamento di un barile di plastica sotterrato sul ciglio di un’autostrada nei pressi di Amburgo risveglia i ricordi dello scontro fra un piccolo gruppo di guerriglieri urbani e uno Stato dotato di Continua a leggere...

Commenti (0)
LG München erlässt einstweilige Verfügung gegen Amazon

La diga antisindacale cede

Potrebbe diventare lo scontro finora più importante fra il movimento sindacale USA e Amazon. L’8 febbraio gli oltre 6000 dipendenti di un centro logistioco del gigante online nello Stato federale dell’Alabama sono chiamati a decidere se in futuro vogliono essere sindacalmente rappresentati. E’ conseguenza di un’istanza, sostenuta da 1500 Continua a leggere...

Commenti (0)
Roosevelt

La follia del capitalismo

La borghesia americana dichiara conclusa l’anomalia dell’interregno trumpiano e si appresta a tornare alla normale amministrazione. Lo stile non è diverso da quello dell’ex presidente : riarmo, bellicismo e politica di potenza continueranno a minacciare il pianeta. Cinque giorni sono bastati da Joe Biden per chiarire che la politica aggressiva Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su