Venerdi’ il parlamento danese ha approvato, quasi all’unanimità, il più grande progetto infrastrutturale della storia del paese. In una zona economica speciale del Mare del Nord, 80 km dal porto di pesca più vicino, Thorsminde sulla penisola dello Jütland, sorgerà un’isola artificiale in grado di immagazzinare l’energia prodotta da Continua a leggere...