L’eurocrisi fa capolino dalla pandemia. I tagli imposti dall’UE hanno distrutto il servizio sanitario e il welfare dei paesi aderenti. E i soldi del gigantesco Recovery Plan non si vedono ancora. Ursula von der Leyen distribuisce parole di conforto : « i primi denari potrebbero arrivare « verso la metà dell’anno » dice. Continua a leggere...