Viaggio in Italia di parlamentari francesi per sostenere il sindaco di Riace

Esther Benbassa, senatrice ambientalista di Parigi e Antoinette Guhl (Europa, Ecologia, Verdi), Assessore all’Economia sociale e solidale del Comune di Parigi, si recano in Italia il 7 e 8 novembre per portare il loro sostegno a Domenico Lucano, sindaco di Riace (Calabria). Saranno accompagnate da una delegazione di diverse componenti della sinistra, costituita da Clémentine Autain, parlamentare della France Insoumise del Dipartimento Seine-Saint-Denis, Jacques Boutault (Europa, Ecologia, Verdi), sindaco della II Circoscrizione di Parigi, Bénédicte Monville De Cecco (France Insoumise), Consigliera regionale ambientalista dell’Île de France e da Sophie Taille-Polian, senatrice (Génération.s) del Dipartimento Val de Marne.

Il sindaco Domenico Lucano è stato recentemente arrestato e successivamente sottoposto agli arresti domiciliari. E’ accusato dalle autorità italiane di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Ormai non puo’ più risiedere nel suo paese. Riace è diventato un simbolo dell’accoglienza dei migranti, dopo essere stato rivitalizzato e ridinamizzato, sia socialmente che economicamente, grazie all’arrivo nel comune di cittadini stranieri. Permettendo, dal 1998, l’integrazione degli esiliati, con una casa e un lavoro a fianco dei cittadini italiani, Domenico Lucano ha sviluppato un progetto di inserimento agli antipodi delle posizioni xenofobe del ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini.

Questo viaggio sarà per la delegazione l’occasione per incontrare Domenico Lucano, la mattina dell’8 novembre, nella cittadina di Caulonia. E’ previsto che la delegazione si rechi successivamente nel paese di Riace. Nel contesto di una vera crisi europea dell’emigrazione, alla delegazione è sembrato importante venire a portare un sostegno deciso a Domenico Lucano e al paese di Riace.

Contatti : 06.85.80.68.59 / 06.24.65.21.23

6 novembre 2018

Print Friendly