Dal bilancio delle otto società familiari alle quali fa capo il 100% della società Fininvest, chiuso il 30 settembre 2010, risultano :1.       118 milioni di dividendi in contanti per Silvio Berlusconi dalla Holding prima, seconda, terza e ottava, che hanno in cassa 544 milioni2.       12 milioni dalla Holding quarta per Marina Berlusconi, che ha in cassa 98 milioni3.       5 milioni dalla Holding quinta per Piersilvio Berlusconi, che dispone di 213 milioni4.       10 milioni a testa a Barbara, Eleonora e Luigi Berlusconi dalla Holding quattordicesimaSilvio, Piersilvio e Marina tengono parte dei soldi presso la banca Arner (la Svizzera é vicina, non si sa mai). I depositi in contanti di Silvio, gestiti dal ragionier Giuseppe Spinelli, si trovano al Monte dei Paschi di Siena. Barbara, Eleonora e Luigi dispongono di 339 milioni tra liquidità e riserve ai quali si aggiungono 20 milioni investiti tramite la banca JP Morgan.Dai documenti in possesso dei pubblici ministeri milanesi, risultano ventinove operazioni di bonifico – prestiti infruttiferi – con destinatari noti estratti dal conto Monte dei Paschi di Siena intestato a Berlusconi Silvio per un totale di 483 000 euro :1.       115 000 euro alla ventiseienne show girl Alessadra Sorcinelli, vista a Rete4 e « Affari tuoi », che aveva ricevuto una Land Rover modello Range Rover Sport 3600 cc del valore di 74 000 euro, pagata alla concessionaria Monzacar da un conto della Banca popolare di Milano dietro ordine di Giuseppe Spinelli2.       50 000 euro a Adelina Escalona Maria Alonso nel luglio 20103.       40 000 euro a Valentina Costanzo nel maggio 20104.       36 000 euro a Mariagrazia Veroni il 18 maggio 20105.       32 000 euro ad Anna Restivo6.       31 000 euro a Konstanze Girth, in tre rate7.       30 000 euro ad Albertina Carraro8.      30 000 ad Erminia Salmieri9.       20 000 spediti da papi-Silvio il 10 marzo 2010 ad Anna Palumbo, madre di Noemi Letizia10.   19 000 euro a Beatrice Concas, in più tranche11.    17 000 euro alla trentatreenne attrice romana Eleonora Gaggioli, già candidata del PdL alle europee12.    6 000 euro a Monica Cheorleu13.    5 000 a Valentina FrascaroliFin qui l’elenco dei bonifici a favore delle sopra elencate donzelle, mentre per i versamenti in contanti non ci sono ricevute.Settembre 2010 : Tre bonifici da 100 000 euro, spostati « per ordine e conto di Silvio Berlusconi » dal conto del primo ministro a quello del suo ufficiale pagatore, ragionier Giuseppe Spinelli, che consegna degli assegni circolari a Mora Dario, che passa una somma di denaro a Fede Emilio. Tre assegni fotocopiati  per complessivi 150 000 euro firmati Emilio Fede (beneficiario) dal conto di Lele Mora.Gli imprenditori, guidati da Emma Marcegaglia, lamentano di essere vittime della crisi, i manager guidati da Sergio Marchionne lamentano lo strapotere dei sindacati, i  commercianti lamentano il calo dei consumi, i liberi professionisti la rarefazione della clientela, le banche hanno perfino rischiato di fallire, lo Stato ha 1 800 miliardi di euro di debiti, mancano i soldi per le pensioni, l’assistenza sanitaria, le strade, le ferrovie, la scuola, bisogna privatizzare perfino l’acqua e licenziare centinaia di migliaia di persone, divenute un peso per gli azionisti, che lamentano il calo dei dividendi.L’unico che, inspiegabilmente,  per ora continua a galleggiare, come i suoi e le sue pari, é il presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana, Silvio Berlusconi ed i suoi figliuoli, di primo e di secondo letto. La magistratura indaga.Giustiniano Rossi

Print Friendly