Venezia

Mose e la laguna

« La situazione è drammatica. La città è in ginocchio. » Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, piagnucola davanti alle telecamere aggirandosi per la città che subisce la più tremenda inondazione dopo quella del 1966. La misura della tragedia non è ancora prevedibile.  Le maree e i forti venti meridionali sono Continua a leggere...

Commenti (0)
ospedaliq

Francia: sciopero degli ospedalieri

Ieri, 14 novembre, erano decine di migliaia gli ospedalieri in piazza, a Parigi e in molte altre città.  Reclamavano personale e mezzi. Macron, dopo sei mesi di mobilitazione di 268 servizi di pronto soccorso e la manifestazione nazionale di ieri sostenuta da tutte le categorie, dai paramedici ai primari, Continua a leggere...

Commenti (0)
elalto

Colpo di Stato in Bolivia

Gli USA e il Brasile hanno riconosciuto Jeanine Añez, sostenuta dal comandante delle forze armate, « presidente di transizione » della Bolivia. La Añez, vicepresidente del Senato, dove il Movimento per il Socialismo (MAS) presieduto da Evo Morales occupa due terzi dei seggi, si è autonominata capo dello Stato martedi’.

Domenica Continua a leggere...

Commenti (0)
Rovetta

Rigurgiti fascisti

Milano, capitale della Guerra di Liberazione che pone fine alla dittatura fascista e all’occupazione nazista,  aprendo in Italia la stagione della libertà e della democrazia, è medaglia d’oro alla Resistenza. A Milano è perpetrata, il 12 dicembre 1969, la strage di Piazza Fontana (17 morti e 88 feriti), i Continua a leggere...

Commenti (0)
papiros

Il primo sciopero della Storia

Al Museo Egizio di Torino si conserva il « Papiro dello sciopero », un documento redatto dallo scriba Amennakht, che lavora con gli operai addetti alla costruzione e alla decorazione dei templi funerari della Valle dei Re, nell’Egitto della XX dinastia (1184 – 1078 a.C.), verso la fine del regno di Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su