silvanosarti

Partigiano oggi come ieri

Il 25 gennaio scorso è morto Silvano Sarti, storico presidente provinciale dell’ANPI di Firenze e, successivamente, suo presidente onorario. Era nato nel 1925 a Scandicci. “Noi s’entrò a liberare Firenze perché il nostro comandante Potente disse agli Alleati che Firenze la liberiamo noi partigiani e voi venite dopo”, rammentava, Continua a leggere...

Commenti (0)
movv

La guerra è finita

Fra il 1968 e il 1978 l’Italia vive  una situazione insurrezionale. C’è spazio per Marx e l’antipsichiatria, per la Comune di Parigi e la controcultura americana, per il dadaismo e l’insurrezionalismo, per l’operaismo e il femminismo. Un embrione di nuova sinistra rifiuta lo Stato e il capitalismo, ma anche Continua a leggere...

Commenti (0)
melp

Verdure, prezzi, elezioni

In Turchia, le cipolle sono un must. Onnipresenti nei piatti cucinati, sono diventate, con altre verdure di base come  melanzane, peperoni e pomodori, un caso politico. Negli ultimi mesi il prezzo delle cipolle è triplicato e quello delle altre verdute è salito, un mese dopo l’altro, di più del Continua a leggere...

Commenti (0)
pappe

PaP Calabria: il 15 febbraio a Roma per dire no all’autonomia differenziata

Il prossimo 15 febbraio il governo Conte incontrerà i Presidenti di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, per dare il via al percorso sull’autonomia voluta da queste tre regioni. Stiamo parlando di tre regioni che da sole raggiungono il 40 % del PIL dell’intero paese e che, grazie a questo Continua a leggere...

Commenti (0)
salvinidimajos

Molti nemici molto onore

La formuletta semplice semplice del « popolo » che recupera col voto il potere usurpato dalle « elite » corrotte funziona anche nel XXI secolo. I capi dei “Vaffa” e dei “Roma ladrona”, eletti democraticamente, come Trump, Erdogan, Pinera, Macri e Bolsonaro,  siglano, il 4 giugno 2018, il “contratto di governo”. Il 12 Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su