financialtimes

Brexit o non Brexit?

A sei mesi dall’uscita della Gran Bretagna dall’UE, nel mondo dei media borghesi dell’isola il « Brexit » è un terreno conteso. L’argomento divide la classe dominante e questo si riflette negli orientamenti delle redazioni dei principali media. Facendo astrazione dalle pubblicazioni socialiste, il panorama mediatico si divide in due grappi. Continua a leggere...

Commenti (0)
nestle

Le persone vengono prima dei profitti

Martedi’ 2 ottobre un soffio di lotta di classe attraversa la cittadina svizzera di Vevey, sulla riva soleggiata del Lago di Ginevra, quando, verso mezzogiorno, oltre 400 dipendenti degli stabilimenti della Nestlé in Germania arrivano con bandiere e striscioni davanti alla sede centrale della potente multinazionale alimentare.

Motivo della Continua a leggere...

Commenti (0)
tlatl

Sparare nel mucchio

Nell’estate del 1968, poco prima dell’inizio dei Giochi Olimpici, gli studenti paralizzano, con scioperi ed occupazioni, la capitale messicana. Il governo mobilita l’esercito, che spara. Alla fine degli anni 60, oltre 50 anni dopo la rivoluzione del 1910 contro la dittatura di Porfirio Diaz ed altrettanti di dominio del Continua a leggere...

Commenti (0)
luk3

Lettera

Ecco la lettera che Sergio Cappello ha inviato ieri agli studenti dell’Università di Evry che avevano partecipato con lui all’iniziativa « Briganti e migranti », organizzata nello scorso mese di luglio dall’Associazione « I ragazzi di San Lorenzo Bellizzi » e dall’Associazione « Carlo Giuliani » di Parigi  in collaborazione con i Comuni calabresi di San Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
luk1

Arrestato Mimmo Lucano, sindaco di Riace. Salvini rivendica

Ci sono arresti che non possono proprio sembrare “normali”.

La Guardia di finanza stamattina ha arrestato e posto ai domiciliari il sindaco di Riace, Domenico Lucano, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed illeciti nell’affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. L’arresto é stato fatto in esecuzione di Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su