Iran, la partita interna e quella internazionale

Ora che l’anatema della Guida Suprema, Khamenei, è calato “sull’atto blasfemo” di bruciare l’immagine della Guida spirituale della rivoluzione islamica, Khomeini, gesto mostrato al mondo tramite web e social network, per i leader dell’opposizione Karroubi e Mousavi potrebbe scattare l’arresto. Continua a leggere...

Commenti (0)

L’ATTENTATO

Non erano in molti, in Piazza del Duomo a Milano, ad osannare Silvio Berlusconi in occasione della chiusura del tesseramento al suo partito , il Pdl, Popolo della Libertà (PidueLoggia, secondo un’altra lettura) – di cui l’attuale inquilino di Palazzo Chigi Continua a leggere...

Commenti (0)

BOLIVIA: EVO DE NUEVO !

Dopo l’Uruguay tocca alla Bolivia. Nelle elezioni di domenica, Evo Morales si conferma Presidente ed il Movimento Al Socialismo (MAS) vince al primo turno con il 63%. Il MAS è l’unica forza con peso nazionale e sbaraglia la destra di Manfred Reyes Villa, del partito Plan Continua a leggere...

Commenti (0)

Hariri verso Damasco

Incassata nei giorni scorsi un’amplissima fiducia al suo programma Saad Hariri s’appresta a visitare la confinante Siria per iniziare a scongelare i rapporti con l’ingombrante vicino. La data non è fissata il viaggio è comunque prossimo. L’assetto regionale, dopo l’ennesima guerra provocata tre anni fa Continua a leggere...

Commenti (0)

Pinelli me l’hanno ucciso mille volte. La tragedia. Le’bugie dei processi’. Le difficoltà della sua famiglia. Parla la vedova dell’anarchico. Colloquio con Licia Pinelli

Non è facile avvicinare Licia Rognini. Da quella notte di quasi quarant’anni fa, quando suo marito, il ferroviere anarchico Pino Pinelli, era volato giù dal quarto piano della Questura di Milano, ha sempre scelto di parlare pochissimo. Ma il rumore che ancor prima di Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su