Medio Oriente, giorni di destabilizzazione

Granata o bomba carta che sia l’attentato fallito al presidente iraniano Ahmadinejad, prima smentito poi confermato dalla stessa fonte ufficiale governativa del Fars che ha ripetuto quanto avevano già annunciato la tivù Al-Arabiya e numerose agenzie internazionali, rende il quadro  mediorientale di queste ore altamente elettrico. La notizia segue d’un Continua a leggere...

Commenti (0)

Marocco, gli affari del colonialismo di ritorno

RABAT – Non risparmia neppure il culto dei morti quella frenesia di gru e cemento che scandisce il ritmo del Marocco urbano. Sotto la collinetta del vecchio cimitero di Rabat, adagiata fra la piccola kasbah e l’antica medina, passerà il tram veloce che unirà la capitale a Salè secondo lo Continua a leggere...

Commenti (0)

O tempora ! O mores !

In una foto, un uomo si pulisce il culo con la bandiera francese. Il giovane fotografo dilettante che ne é l’autore ha ottenuto un successo insperato e la sua foto é stata premiata e pubblicata sulla stampa locale nel marzo di quest’anno.Secondo fonti sindacali, la FNAC (Fédération Nationale d’Achats) ha Continua a leggere...

Commenti (0)

AUTUNNO CALDO ANCHE IN PARLAMENTO ?

Dal 2008, il debito dello Stato é aumentato di 180 miliardi di euro. 100 miliardi sono serviti a salvare le banche. Angela Merkel non intende certo far pagare le banche, gli speculatori, i ricchi, che hanno già ricevuto, negli ultimi dieci anni, più di 300 miliardi regalati loro dal fisco.Sono Continua a leggere...

Commenti (0)

Buon compleanno Nelson

Sono già passati sedici anni da quando hai scelto di votare – era la prima volta nella tua lunga vita – nella township a nord di Durban dove John Dube, uno dei fondatori, nel 1912, dell’African National Congress e suo primo presidente, é sepolto.Perché possiamo festeggiare oggi i tuoi 92 Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su