(DIS)OCCUPAZIONE

All’inizio del 2008, secondo l’INSEE (Istituto Nazionale di Statistica Francese) il tasso di disoccupazione in Francia era del 7,2%, alla fine del 2009 era passato al 9,6% e ad aprile 2010 é balzato al 10, 1% (dati pubblicati il 28 maggio) : vi Continua a leggere...

Commenti (0)

LA MANIFESTAZIONE DEL 27 MAGGIO

Un milione di francesi hanno manifestato in tutto il paese il 27 maggio, rispondendo all’appello delle organizzazioni sindacali unite nella lotta contro la politica governativa ed in particolare dell’ennesima controriforma delle pensioni che si tradurrà, fra l’altro, nell’aumento dell’età legale per ottenere la pensione che é, Continua a leggere...

Commenti (0)

La Coop rifiuta i pompelmi insanguinati dell’occupazione israeliana

La catena di distribuzione Coop, aderente alla Lega delle Cooperative, ha eliminato dai propri banchi i prodotti col marchio Carmel-Agreexo. Se ne rallegra il variegato fronte che sostiene il boicottaggio economico a Israele additandolo come occupante; dalla Coop fanno invece sapere che Continua a leggere...

Commenti (0)

L’Afghanistan e i militari italiani vittime della “pace”

                            

Li chiameranno eroi, di fatto sono vittime di quello che il governo Berlusconi continua a definire intervento di “pace”. Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio sono gli ultimi due militari italiani a perdere la Continua a leggere...

Commenti (0)

Il magma delle alleanze attorno al nucleare iraniano

Nella partita sul contestato nucleare iraniano Ahmadinejad pare giocare le sue carte meglio di Obama che, riguardo alle sbandierate sanzioni, nella squadra dei cinque più uno (Usa, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia e Cina) pare poter contare solo nei partner europei. Così la campagna sul controllo Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su