Ambiente

 

Macron, démission

Ieri, sull’Arco di Trionfo, al centro dell’Etoile, alias Place Charles de Gaulle, si poteva leggere : « Pour moins que cela, nous avons coupé des têtes» (Abbiamo tagliato delle teste per molto meno). Martedi’ scorso, in un discorso trasmesso in diretta dalla TV, Macron aveva proposto ai gilet gialli una pausa Continua a leggere...

Commenti (0)
 

I « greens » devono restare green

Disteso, il presidente americano ci riceve nel suo golf di West Palm Beach (Florida).

CANARD. – Donald, cosa ne pensa del Rapporto intitolato “Evoluzione nazionale del clima”, appena pubblicato da 13 agenzie federali?

TRUMP. – Troppo lungo. Aspetto il loro tweet.

CANARD. – Il Rapporto è inquietante. Gli incendi, Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Foresta amazzonica

Il ritmo dell’’abbattimento  della foresta pluviale nella regione amazzonica brasiliana è aumentato. Secondo quanto reso noto alla fine della settimana dal ministero dell’Ambiente, a Brasilia, nei dodici mesi fra agosto 2017 e luglio 2018 il disboscamento è salito del 13,7% rispetto all’anno precedente. Sono andati perduti 7.900 mq di Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Spionaggio economico

L’agenzia di intelligence britannica K2 pagherà i danni a cinque membri della rete internazionale contro l’asbesto. Un progetto, noto in codice come Spring, per ottenere informazioni a beneficio di aziende produttrici di manufatti contenenti la fibra killer.

Ne ha dato notizia il 7 novembre Leigh Day , un Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Come rallentare il cambiamento climatico

Il Premio Nobel Alternativo è stato attribuito, quest’anno, all’agronomo australiano Tony Rinaudo, che lo ha accettato in nome dei contadini e delle comunità che hanno creduto nella possibilità di cambiare l’ambiente dove vivono applicando il Farmer-managed-natural-regeneration-method, FMNR, dei collaboratori che hanno lavorato per far progredire questa tecnica, dei donatori Continua a leggere...

I commenti sono chiusi
Torna su