Economia

 

Il salvatore della patria

L’eurocrisi fa capolino dalla pandemia. I tagli imposti dall’UE hanno distrutto il servizio sanitario e il welfare dei paesi aderenti. E i soldi del gigantesco Recovery Plan non si vedono ancora. Ursula von der Leyen distribuisce parole di conforto : « i primi denari potrebbero arrivare « verso la metà dell’anno » dice. Continua a leggere...

Commenti (0)
 

UE – Cina

Anche se è troppo presto per una valutazione definitiva, l’ordine economico mondiale, al momento del passaggio dal 2020 al 2021, dovrebbe essere molto cambiato. Con l’accordo di massima, relativo ad un Trattato sugli investimenti, concluso fra UE e Cina, gli USA, alla fine della breve ma dolorosa era Trump, Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Una ripresa che minaccia le minoranze

La ripresa che si profila negli USA minaccia le minoranze etniche, favorendo i ricchi e penalizzando gli altri, latinos e afroamericani. Gli americani ricchi non lo sono mai stati tanto. A settembre il loro patrimonio ha raggiunto 123.520 miliardi di dollari, sei volte il PIL. La spiegazione è nello Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Le mani di Airbnb sulla città

La pandemia ha causato un crollo del turismo. Nel primo semestre del 2020 le perdite sono cinque volte superiori a quelle registrate durante la crisi del 2009. Nel mondo, il numero dei turisti si è ridotto del 65%. Eppure c’è chi ci guadagna : Airbnb. Giovedi’ le sue azioni alla Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Natale senza Amazon?

In Francia, mentre quasi tutti i negozi sono chiusi causa pandemia, e molti piccoli commercianti sono sull’orlo del fallimento, per il commercio su Internet al quale, comprensibilmente, i consumatori si rivolgono,  è il boom. Chi ne approfitta è Amazon, che il governo di Parigi ha convinto a fatica a Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su