Economia

 

In secca

La crisi  da cxoronavirus mette crudelmente a nudo il problema della soprapproduzione capitalista. Il Sovereign of the Seas e il Monarch of the Seas, ad esempio, due navi da crociera lunghe 268 metri, vanto dei Cantieri navali di Saint Nazaire (Francia), capaci di accogliere 2.350 passeggeri ciascuna, di proprietà Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Voli senza meta

Il crollo dei voli commerciali dovuto alla pandemia ha comportato forti riduzioni delle emissioni di CO2. Un rompicapo per le compagnie aeree e per i loro azionisti, che la Qantas risolve proponendo il “Volo senza meta”. Si tratta di un viaggio di sette ore da e per Sydney. Il Continua a leggere...

Commenti (0)
 

La Repubblica popolare recupera

Nel libero Occidente sarebbe impossibile fare come il governo cinese : cosi’ si diceva in Europa quando in gennaio la Repubblica popolare prendeva misure drastiche contro il Covid 19. Allora erano in tanti a pensare, a torto, di essere al sicuro, orgogliosi di una pretesa superiorità morale dell’Occidente liberale nei Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Crisi e lotta di classe

Che la pandemia da Covid19 e le misure adottate per affrontarla sarebbero costate care era chiaro. Per quest’anno, e per l’anno prossimo,  si prevede che i minori introiti fiscali rispetto all’anno precedente ammonteranno a varie decine di miliardi di euro e che il debito pubblico raggiungerà il 160% del Continua a leggere...

Commenti (0)
 

La grande depressione

La pandemia colpisce l’economia del mondo capitalista quando la recessione ha gà fatto capolino. Negli USA, il boom borsistico esploso grazie alla riforma fiscale del dicembre 2018 si è sgonfiato dall’ottobre 2019. In Germania gli ordini sono in calo. Qualche settimana prima della fine di marzo l’Arabia saudita mette Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su