Migranti

 

Miseria e smartphone

La foto scattata dal fotogiornalista John Steinmayer per National Geographic , 1° premio al 57° World Press Photo, che mostra dei migranti africani a Gibuti che cercano di sfuggire alla loro condizione e tendono le braccia verso il cielo notturno con il loro telefonino, tentando di captare una rete Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Giornata mondiale dei profughi

Dieci anni fa, il 20 giugno 2004, la « Cap Anamur » prese a bordo nel Canale di Sicilia, fra la Libia e l’isola di Lampedusa, 37 profughi in difficoltà sul loro canotto. In Italia, il presidente dell’omonima Ong, il comandante della nave e il primo ufficiale subirono un processo Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Il prezzo dei gamberetti

30 milioni di persone vivono in condizioni di schiavitù in India, Cina, Pakistan, Nigeria, Etiopia, Russia, Thailandia, Repubblica democratica del Congo, Birmania, Bangladesh ed altrove. In Thailandia, dove gli schiavi sono almeno 500.000, migliaia di immigrati, soprattutto birmani e cambogiani, lavorano Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Italia, porto – non – sicuro

Palermo, Catania, Pozzallo e Taranto sono le città portuali italiane più colpite dal numero crescente di quanti fuggono in Europa attraverso il Mediterraneo. Ogni giorno vi giungono navi grandi e piccole della guardia costiera e della Marina che recuperano migranti provenienti Continua a leggere...

Commenti (0)
 

Discriminazioni

E’ concepibile che una donna di 52 anni e un uomo di 26 si innamorino, si sposino e vivano insieme ? Per le autorità tedesche no, anche se il caso inverso – un uomo anziano che ama una donna molto più giovane Continua a leggere...

Commenti (0)
Torna su